JOB24
- Home News Strumenti Formazione e Master Blog
Cerca   nel sito   con   Google
 

LE DECORRENZE DELLA 335/95 SONO «TERMINI INIZIALI»

Domanda:

Un lavoratore dipendente privato ha 36 anni di contributi ad agosto 1998 e 51 anni di età a maggio 1998. Non volendo accedere al trattamento pensionistico dal 1º gennaio 1999 può andare in pensione nei mesi successivi indipendentemente dalle variazioni dei requisiti della legge 335/95 che nel frattempo diventeranno sempre più restrittivi?

Risposta:

La risposta è positiva. Va sottolineato, infatti che, secondo le indicazioni del ministero del Lavoro, recepite dall'Inps (messaggio n. 21258 del 26 agosto 1995) e dagli altri istituti previdenziali (Inpdap e così via), le decorrenze previste dalla legge di riforma 335/95 si devono intendere non a date fisse ma come termini iniziali a partire dai quali, cioè, gli interessati in possesso dei requisiti prescritti, possono andare in pensione (anche, quindi, nei mesi e anni successivi).

 
 - Invia
 - Stampa
 - Ingrandisci
 - Diminuisci

RSS RSS Feeds
INIZIATIVE

Rivista italiana di management del Gruppo 24 Ore. Per aggiornare il manager sulle tendenze e le novità in tema di gestione d'impresa sotto diversi punti di vista

Il Gruppo 24 ORE per un nuovo Team professionale di vendita ricerca giovani max 32enni, ambosessi con spiccate doti relazionali e notevole capacità comunicativa



Il percorso del tuo Sapere
PIU LETTI
SHOPPING24