JOB24
- Home News Ricerca Annunci Strumenti Formazione e Master Blog
Cerca   nel sito   con   Google
 
Mercoledí 28 Marzo 2012

Il sogno di un lavoro nella dura Germania

Tra gli effetti collaterali della lunga notte dell'eurocrisi ci sarà, forse, un amore nuovo per la Germania. La terra del rigore fiscale, la più inflessibile nel chiedere sacrifici ai Paesi dai conti insostenibili, diventa meta di nuovi migranti. Soprattutto dalla periferia dell'Eurozona. Spesso istruiti, a volte neppure disperati. Chi bussa alle porte di Berlino magari un lavoro già ce l'ha. Spera di migliorare la sua posizione. Vorrebbe provare in diretta quel modello che premia gli operai con bonus da 8mila euro; vivere in un posto dove non si sente parlare di leggi di bilancio "lacrime e sangue", ma semmai di una lieve riduzione delle tasse perché la lenta e costante manovra di erosione del deficit è stata avviata con successo. Anche se non è tutto oro quel che luccica, l'attrazione sta aumentando. Lo si capisce quando in un bucolico comune del Baden-Württemberg, che ha fatto sapere di aver bisogno di lavoratori qualificati, arrivano 10mila mail dal Portogallo in poche ore. E alcuni aspiranti emigrati si precipitano di persona perché in vacanza sulle Alpi, lì vicino: non solo disoccupati senza speranza, anche classe media delusa, sedotta dalla calma potenza tedesca.

 
 - Invia
 - Stampa
 - Ingrandisci
 - Diminuisci

RISULTATI
0
0 VOTI

Clicca per Condividere

RSS RSS Feeds
INIZIATIVE

Rivista italiana di management del Gruppo 24 Ore. Per aggiornare il manager sulle tendenze e le novità in tema di gestione d'impresa sotto diversi punti di vista

Il Gruppo 24 ORE per un nuovo Team professionale di vendita ricerca giovani max 32enni, ambosessi con spiccate doti relazionali e notevole capacità comunicativa



Il percorso del tuo Sapere
PIU LETTI
SHOPPING24
SHOPPING24