JOB24
- Home News Strumenti Formazione e Master Blog
Cerca   nel sito   con   Google
 

Master Business School
 
foto

MASTER INORDINAMENTO CONTABILE E BILANCIO SOCIALE DEGLI ENTI LOCALI
Ordinamento finanziario, contabilità, gestione degli enti locali e valutazione della spesa
ANNO ACCADEMICO 2010/2011 I EDIZIONE



DIREZIONE E COMITATO SCIENTIFICO

Direttori del Master: Prof.ssa Fiammetta Mignella Calvosa, Prof. Maurizio Delfino

Comitato scientifico: Prof.ssa Fiammetta Mignella Calvosa, Prof. Maurizio Delfino, Prof. Edoardo Giardino, Prof. Carlo Gelosi.



PROFILO PROFESSIONALE

Il Master mira alla formazione di professionisti, di dipendenti pubblici o privati, oltreché di neo laureati, in una materia, quale l'ordinamento contabile e il bilancio ambientale e sociale degli enti locali e territoriali, caratterizzata da una rilevante complessità e da un crescente interesse per gli operatori del settore anche a ragione della rapida evoluzione normativa e dei crescenti sbocchi professionali.


La rilevanza degli interessi economici coinvolti e il quadro normativo in continuo cambiamento richiedono agli operatori una professionalità elevata, che, una volta conseguita, offre importanti opportunità di inserimento professionale.


Il Master propone un percorso formativo altamente professionalizzante che è diretto a fornire le competenze di metodo e di contenuto necessarie per svolgere l'attività consulenziale o dirigenziale presso enti locali o altra pubblica amministrazione e l'attività di revisore dei conti presso gli enti locali.



OBIETTIVI

L'ordinamento contabile degli enti locali è in questi anni il cardine su cui ruotano le riforme ordinamentale, contabile, finanziaria in particolare di Comuni e Province, in attuazione della precedente epocale riforma del Titolo V parte II della Costituzione.


Il Master promuove e approfondisce i temi relativi all'ordinamento finanziario, alla contabilità, alla gestione degli enti locali e alla valutazione della spesa, soffermandosi anche su aspetti correlati quali gli appalti, i servizi pubblici locali, la qualità della regolazione. Inoltre, il percorso di studio, che si caratterizzerà anche per l'analisi di numerosi casi concreti, si pone l'obiettivo di fornire una preparazione specifica sulla gestione dell'ente locale e regionale, analizzando le principali problematiche operative relative all'erogazione di servizi istituzionali, alle fonti di finanziamento alla luce della riforma federalista e all'organizzazione interna.



REQUISITI DI ACCESSO

Laurea magistrale e/o specialistica, laurea di vecchio ordinamento o altro titolo di studio conseguito all'estero riconosciuto idoneo.



DESTINATARI

Il Master si rivolge a:


• dirigenti, funzionari, amministratori di amministrazioni statali, enti locali e altri enti pubblici;


• revisori dei conti degli enti locali;


• consulenti di pubbliche amministrazioni;


• neolaureati in materie giuridiche,economiche e umanistiche



STRUTTURA

Il Master si articolerà in 1500 ore complessive di formazione, di cui 300 ore accademiche articolate in lezioni frontali, laboratori, esercitazioni pratiche, conferenze, workshops, prove intermedie.

A conclusione, l'elaborazione di una tesi che affronti i risvolti teorici, applicativi e pratici riferiti ad uno o più casi di studio indicati dalla direzione scientifica del Master.



DOCENTI

Le lezioni saranno tenute da esperti nelle discipline di riferimento, in particolare da Professori universitari, Consiglieri di Stato, Consiglieri Tar, Consiglieri della Corte dei conti, Avvocati dello Stato, dirigenti della pubblica amministrazione, dottori commercialisti e revisori dei conti.



PROGRAMMA

Le discipline oggetto di approfondimento del Master attengono alla contabilità degli enti locali, al diritto pubblico, al diritto amministrativo, al diritto del lavoro, all'organizzazione aziendale, alla teoria dell'organizzazione, all'economia dell'innovazione, al diritto alla privacy, all'economia aziendale, al diritto tributario, alla sociologia dell'ambiente e del territorio, al diritto degli appalti, all'organizzazione dei sevizi pubblici e alla scienza della regolazione.


Le lezioni si articoleranno nei seguenti moduli:


I. Modulo: L'autonomia finanziaria degli enti locali: riforma titolo V, federalismo fiscale, autonomia impositiva, soggettività passiva tributaria;


II. Modulo: Il personale degli enti locali: ordinamento giuridico e previdenziale e trattamento economico, organizzazione del lavoro;


III. Modulo. L'organizzazione degli enti locali: innovazione organizzativa, comunicazione pubblica e controllo interno;


IV. Modulo. La responsabilità di amministratori e dipendenti: Corte dei conti, giustizia amministrativa, responsabilità penale, protezione dei dati personali, principio di parità di trattamento;


V. Modulo. I tributi degli enti locali: potestà regolamentare, tributi, modalità di accertamento, modalità di riscossione, sanzioni;


VI. Modulo. Gli strumenti di programmazione finanziaria: il bilancio di previsione, la rendicontazione. Contabilità: ordinamento finanziario e contabile; La revisione economico-finanziaria negli enti locali;


VII. Modulo. Il bilancio sociale: analisi del territorio, governance territoriale e partecipazione; bilancio sociale e ambientale, fondi europei;


VIII. Modulo. Appalti e contratti: i contratti degli enti locali, gli appalti di forniture e servizi, le documentazioni amministrative;


IX. Modulo. I servizi pubblici locali: la gestione associata, isituzioni comunali e provinciali, le società a partecipazione pubblica locale, la mobilità urbana e i trasporti pubblici locali, le farmacie comunali;


X. Modulo. La qualità della regolazione: strumenti di better regulation e analisi d'impatto della regolazione.



XI Modulo. La finanza pubblica locale: fonti di finanziamento degli investimenti.



ISCRIZIONI

• Scadenza: sono aperte le iscrizioni fino al raggiungimento del numero massimo di 40 partecipanti e comunque non oltre il 31 gennaio 2011;


• L'ammissione al Master, fino al raggiungimento del numero massimo dei posti disponibili, avverrà sulla base della valutazione della documentazione pervenuta, da parte della direzione del Master, secondo l'ordine di arrivo delle domande di iscrizione presso la Segreteria Master;


• Ai candidati sarà data comunicazione a mezzo e-mail circa l'ammissione/non ammissione al Master;


• L'attivazione del Master e l'inizio delle lezioni verrà pubblicato sul sito internet della LUMSA;


• La domanda di iscrizione, corredata della documentazione comprovante il possesso dei requisiti richiesti, dovrà pervenire al seguente indirizzo: LUMSA - Segreteria Master e Corsi di Perfezionamento Via Pompeo Magno, 22 - 00192 Roma. Non verranno prese in considerazione domande non complete della documentazione richiesta;


• La domanda di iscrizione è disponibile sul sito (scarica la domanda) o presso la segreteria Master e Corsi di Perfezionamento;


• L'iscrizione al Master è incompatibile con altre iscrizioni a Corsi di laurea, Master, Corsi di Perfezionamento, Scuole di specializzazione e Dottorati.



QUOTA DI ISCRIZIONE E MODALITA' DI PAGAMENTO

L'importo della quota di partecipazione è fissato in 5.500 euro, pagabili anche in tre rate:


• I rata: € 1.500,00 contestuale all'iscrizione rimborsabili in caso di mancata attivazione / non ammissione al Master


• II rata: € 2.000,00 (entro 30 aprile 2011)


• III rata: € 2.000,00 (entro il 30 giugno 2011)


Il pagamento va effettuato esclusivamente tramite bonifico bancario a:


LUMSA - Banca Monte dei Paschi di Siena Ag. 41


Cod IBAN: IT 42 X 01030 03241 000000023140


(nella causale specificare nome e cognome e il titolo del Master/Corso)


Le rate successive previste per ciascun Master/Corso dovranno essere versate solo ed esclusivamente presso sportelli della Banca Monte dei Paschi di Siena, dietro presentazione di appositi modelli rilasciati dalla Segreteria Master e Corsi di Perfezionamento.


Le copie delle ricevute dei bonifici effettuati devono essere consegnate alla Segreteria Master e Corsi.


Ottenuta l'iscrizione al Master, in caso di eventuale rinuncia non si ha diritto alla restituzione delle rate pagate.
(La rateizzazione della scadenza della quota di iscrizione è solo un'agevolazione concessa allo studente: pertanto l'eventuale rinuncia non esonera dal pagamento dell'intero ammontare della quota di iscrizione).



SEDE E DURATA

Le lezioni del Master avranno inizio nel mese di febbraio 2011 e termineranno nel mese di dicembre 2011. Le lezioni saranno tenute presso la sede dell'università LUMSA, in via Pompeo Magno, 22 in Roma.



LEZIONI

Le lezioni si terranno nei giorni di venerdì dalle ore 14.00 alle ore 19.00 e di sabato dalle ore 9.00 alle ore 12.30.



RICONOSCIMENTI

• 60 Crediti Formativi Universitari;

• Titolo di Master universitario di II livello in "Ordinamento contabile e bilancio sociale degli enti locali"(frequenza obbligatoria non inferiore al 75% delle lezioni complessive e prova finale).



STAGE

Il coordinamento del Master provvederà, per coloro che ne faranno richiesta, a organizzare uno stage presso le strutture apicali della pubblica amministrazione e/o presso gli enti locali.



INFORMAZIONI

Tutor:


Dott. Stefano D'Aprile


Tel. 335/5606074


s.daprile@lumsa.it



Dott. Fabrizio Cenni


Tel. 335/7737182


f.cenni@lumsa.it


www.lumsa.it


 
  - Commenti -
 - Invia
 - Stampa
 - Ingrandisci
 - Diminuisci
  Archivio

RISULTATI
0
0 VOTI
RSS RSS Feeds
INIZIATIVE

Rivista italiana di management del Gruppo 24 Ore. Per aggiornare il manager sulle tendenze e le novità in tema di gestione d'impresa sotto diversi punti di vista

Il Gruppo 24 ORE per un nuovo Team professionale di vendita ricerca giovani max 32enni, ambosessi con spiccate doti relazionali e notevole capacità comunicativa



Il percorso del tuo Sapere
PIU LETTI
SHOPPING24